In Memory of Dr. Hulda Clark

by David P. Amrein Dr. Clark passed away last Thursday, 3 September, as a result of complications from a spinal cord injury. The first time I heard of Dr. Hulda Clark was in 1995, when I came across her book about cancer. This sparked my interest and gave my whole life a new perspective. I met Dr. Clark personally in … Continua a leggere

Il decreto anti-crisi taglia i fondi per l’efficienza energetica (l’iva di sky è solo una scusa)

Leggete questo appello, come potete immaginare non sono avvezzo alla promozione di iniziative politiche verso un governo che vorrei sostituito con la forza. Ma quando si tratta di lotta economica concreta credo si possano fare delle eccezioni. http://blog.libero.it/KudaBlog/6021706.html

Group Family Day

Da leggere, per chi crede che la famiglia “moderna” meriti gli appellativi di unica, naturale ed immutabile!  Di fronte alla recente moda che impone a certi etnografi razionalistici di negare l’esistenza del matrimonio di gruppo, il seguente rapporto che traduco dalle Russjie Viedomosti (Notizie Russe) di Mosca, 14 ottobre 1892 vecchio stile, mi sembra piuttosto interessante. Non solo vi si trova … Continua a leggere

Indovina chi?

I politici hanno una loro etica. Tutta loro. Ed e’ una tacca piu’ sotto di quella di un maniaco sessuale. (Woody Allen)  Ciò che mediante il danaro è a mia disposizione, ciò che io posso pagare, ciò che il danaro può comprare, quello sono io stesso, io, il possessore del danaro medesimo. Quanto grande è il potere del danaro, tanto grande … Continua a leggere

Sostiene Pereira

Oggi ho acquistato il giornale e non posso fare a meno di sentirmi malinconico e impaurito. Conservo la mia posizione critica nei confronti di questo sistema “democratico”, ma le ondate di destra mi spaventano … forse verrà il tempo del rancore … per ora vi propongo lo stralcio di un libro che ho letto tempo fa … Senza titolo Questa è Marta, disse Monteiro Rossi, Marta ti presento il dottor Pereira del “Lisboa”, … Continua a leggere

Per quanto tempo ancora …

Sono spinto dalla commozione, da quel misto di rabbia e dolore che sempre mi accompagna dinnanzi all’ingiustizia. Sono spinto dai sentimenti che ho provato questa mattina leggendo su La Repubblica le lettere di giovani soldati “americani” morti. Uomini, persone come me, spinte soprattutto dalla necessità di un salario. Un tempo li chiamavamo proletari in divisa. Uomini, con il loro bagaglio di umanità strappati alla vita dall’ennesima … Continua a leggere

EULORISTOPIA.

 La parola “utopia” viene usata da Tommaso Moro per suggerire simultaneamente due neologismi greci: outopia (nessun luogo) e eutopia (buon luogo). Io ho deciso di costruire questo luogo. “Non luogo” per la sua virtualità e “buono” almeno nei miei proponimenti.  Sono stanco dei realisti, di quelli del programma minimo perché non c’è tempo, di quelli delle soluzioni realizzabili, di quelli del migliore dei mondi possibili che ogni giorno … Continua a leggere

Finalmente è nato!

E nato il mio Blog! Immagino già i commenti: “e chi se ne …”. Poco male, l’idea di poter condividere qualche riflessione mi intriga molto. Quindi, se a qualcuno non interessa basta che mi scriva a loris.cavalli@gmail.com e sarà mia cura toglierlo dalla mailing_list così da evitargli la noia di cestinare le mie News. Altrimenti il mio Blog vi manderà un mail ad ogni … Continua a leggere